LA NOMINA DURANTE L’ASSEMBLEA CHE HA DATO IL NUOVO VOLTO AL CONSIGLIO

Renato Martin è il nuovo presidente di Federconsorzi Arenili, l’importante realtà che raggruppa e rappresenta tutti i gestori dell’arenile di Jesolo. L’elezione è avvenuta durante l’assemblea che si è tenuta al Kursaal di piazza Brescia, chiamata a nominare il nuovo consiglio, che ha ricordato, con un commosso applauso, Franco Visentin (primo presidente e tra i fondatori di Federconsorzi), Roberto Borella (presidente del consorzio Lido dei Lombardi), Renato Cattai (presidente negli ultimi nove anni) e Pietro Rivella (presidente di Federconsorzi per oltre 20 anni), recentemente scomparsi.

Albergatore, 57 anni, Renato Martin è stato sindaco di Jesolo negli anni in cui la città ha iniziato una importante opera di trasformazione e crescita e che ha riguardato anche l’imponente opera di ripascimento di tutta la spiaggia avvenuto alla fine degli anni Novanta.

“Quella che mi sono assunto è una grande responsabilità: spero di essere all’altezza di questo compito”, le prime parole del neo presidente Martin. “Porterò avanti il grande lavoro svolto fino ad oggi, per il quale mi sento di ringraziare quanti mi hanno preceduto, alla presidenza come nel consiglio. Ora è il momento di dare una svolta importante, con una nuova visione che dovrà avere la spiaggia di Jesolo, con una riqualificazione complessiva”.

Quali i punti principali del suo progetto? “Intanto vanno stabilizzate le concessioni: senza questa garanzia non è possibile, per gli imprenditori, guardare al futuro con degli investimenti. Quindi realizzare un Master Plan di tutto l’arenile, che possa trasformarlo in una spiaggia moderna e di qualità come merita Jesolo”.

Durante l’assemblea è stato richiamato più volte al gioco di squadra. “Direi che è fondamentale: per progettare è necessario che tutte le parti, associative ed istituzionali della città, lavorino per un unico obiettivo. Federconsorzi è l’organismo che sta raccogliendo attorno ad un tavolo le più importanti realità associative e, a mio avviso, può diventare sempre di più un punto d’incontro di tutte le componenti che rappresentano la spina dorsale dell’economia jesolana”.

“Il primo e doveroso pensiero – ha aggiunto il presidente Aja e presidente onorario di Federconsorzi, Alberto Maschio – va al precedente consiglio: grazie per il prezioso lavoro, svolto con grande passione e con grande attaccamento a questa città e alla sua spiaggia. Al nuovo consiglio spetta un importante compito, quello di far fare un ulteriore salto di qualità al nostro bene più prezioso, la spiaggia, con una visione organizzativa al passo con i tempi e con le richieste di un mercato in continua evoluzione. Tutto questo con il coinvolgimento di tutte le categorie, che nel nuovo consiglio sono ben rappresentate, e con l’Aja che, ancora una volta, si mette completamente a disposizione per un progetto che, di fatto, riguarda e interessa tutta la città. Saremo presenti, come parte attiva di un futuro che è già iniziato”.

Il consiglio risulta ora così composto:

Renato Martin (Stabilimento Balneare Venezia); Antonio Facco (Consorzio Venezia); Emanuela Marinello (Consorzio Arenili di Jesolo Ponente); Mauro Pavanetto (Consorzio Lido Solemare); Mario Visentin (Stabilimento Balneare Trieste); Alessio Bacchin (Jesolo Turismo Spa); Alessandro Berton (Jesolmare srl).

Responsabile Uff Stampa Consorzio JesoloVenice – Fabrizio Cibin